AUA-Autorizzazione Unica Ambientale

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

Cos´è l´AUA:

L´Autorizzazione Unica Ambientale, istituita e disciplinata dal DPR n. 59/2013, della durata di 15 anni dalla data di rilascio, sostituisce fino a 7 diversi titoli abilitativi in campo ambientale richiesti dalle vigenti normative di settore:

  • l´autorizzazione agli scarichi;

  • la comunicazione per l´utilizzo delle acque reflue;

  • l´autorizzazione alle emissioni in atmosfera (art. 269 del D.Lgs. 152/2006);

  • l´autorizzazione generale alle emissioni in atmosfera (art. 272 del D.Lgs. 152/2006);

  • la documentazione previsionale di impatto acustico;

  • l´autorizzazione all´uso di fanghi ottenuti da depurazione in agricoltura;

  • la comunicazione sullo smaltimento/recupero dei rifiuti. 


Chi la può richiedere:

 

 

Le piccole medie imprese (PMI) ed i gestori di impianti non soggetti ad AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale), ma comunque sottoposti alle disposizioni contenute nel D.Lgs. 152/2006.

 

A chi si presenta la domanda:

E´ previsto che la richiesta e il rilascio dell´AUA transitino da un unico interlocutore, il SUAP comunale (Sportello Unico Attività Produttive), mentre in precedenza le varie autorizzazioni venivano rilasciate da diverse Pubbliche Amministrazioni (Regione, Provincia, A.T.O., ARPA, ecc.). Il SUAP riceve la domanda trasmessa in forma telematica dalle imprese, la protocolla, verifica l´istanza e la trasmette alle Autorità Competenti in materia ambientale.

Per disposizioni regionali l´istanza deve essere presentata esclusivamente mediante compilazione telematica utilizzando la seguente piattaforma:

www.impresainungiorno.gov.it/web/varese/comune/t/D951

L´istanza deve essere presentata indicando due marche da bollo di €. 16,00 (assolte in modo virtuale indicando i codici identificativi).

Le pratiche presentate in forma cartacea non potranno essere trattate e verranno considerate improcedibili e inefficaci, poichè il SUAP agisce secondo i dettami del DPR n. 160/2010 (interlocutore unico tra impresa e P.A. in regime telematico e dematerializzato).  

 

Tempi di istruttoria:

Dopo che il SUAP avrà inoltrato la richiesta all´Autorità Competente, quest´ultima avrà a disposizione 30 giorni di tempo per richiedere all´impresa, sempre attraverso la piattaforma e per il tramite del SUAP, l´eventuale documentazione mancante. 

 


UFFICIO:  

UFFICIO SUAP SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE


COSTI:  

Versamento diritti di istruttoria: €. 60,00. Da versare alla presentazione dell´istanza mediante bonifico alla Tesoreria Comunale Veneto Banca IBAN: IT59Q0503550260335570324422, indicando come causale: Diritti istanza AUA ditta ....

ALLEGATI

Dove Rivolgersi:

SEDE

Sede Municipale - Villa De Strens - Via Matteotti 13/A - 3° Piano

ORARI SUAP SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Lunedi'17:00/18:15

Mercoledi'11:00/13:30

Venerdi'11:00/13:30

SabatoSu appuntamento


A Chi Rivolgersi:


CONTATTI:

Tel. :0332-875140

Fax :0332-875105

EMail : urbanistica@comune.gazzada-schianno.va.it

PEC : comune.gazzadaschianno@secmail.it



COORDINATORE:

 Angelo Brambilla  (Responsabile di Settore)