Il BULLISMO DAI BANCHI DI SCUOLA AI SOCIAL NETWORK  

Il BULLISMO DAI BANCHI DI SCUOLA AI SOCIAL NETWORK: ESCALATION DELLA VIOLENZA

Programma e temi degli incontri:



Martedì 14 marzo – ore 21 - MORAZZONE
Via XXVI Agosto 6,  – Sala Mazzucchelli (vicino alla Biblioteca)

Bullismo e cyberbullismo: un’analisi del fenomeno
Relatrice: Dr.ssa Francesca Carini
Psicologa, Consulente Amico Fragile Onlus - Varese
Professore a contratto di Psicologia Generale, Università degli Studi dell’Insubria (A.A. 2016-’17)
Discussant: Psicologo dott.ssa Chiara Odobez – progetto Delfino AscoltaGiovani

 

 

Martedì 21 marzo – ore 21 – SUMIRAGO
via S. Lorenzo 21 - Sala degli Stemmi presso il Comune

Bullismo e cyberbullismo: il mondo sommerso
Relatrice: Dr.ssa Cristina Mastronardi
Psicologa Psicoterapeuta, Consulente Amico Fragile Onlus - Varese
Associazione EMDR Italia
Discussant: Psicologo dott. Paolo Arru – progetto Delfino AscoltaGiovani

 

 

Martedì 4 aprile – ore 21 – CASALE LITTA
Via Gramsci 12 – Villadosia – Sala polivalente (ex scuole)

“Mi conoscono ma non mi riconoscono”: l’empatia e le reazioni più comuni dei singoli e del gruppo nel bullismo
Relatrice: Dr.ssa Stefania Sacchezin
Psicologa, Consulente Amico Fragile Onlus - Varese
Formatrice specializzata in Psicotraumatologia
Discussant: Psicologo dott.ssa Anna Fezzardi - progetto Delfino AscoltaGiovani

 

 

COS'E' IL PROGETTO DELFINO ASCOLTAGIOVANI.

Il progetto “Delfino AscoltaGiovani” è finalizzato alla prevenzione del disagio giovanile. E' un servizio di ascolto, consulenza e supporto psicologico che offre un aiuto concreto, vicino, di facile accesso e riservato.
Sono stati attivati tre sportelli di counselling psicopedagogico rivolti ai ragazzi, ai giovani e ai genitori che si trovano ad affrontare i problemi dell'adolescenza. Gli sportelli sono gestiti da professionisti laureati in psicologia con alto livello di
professionalità e competenza nel settore.

L’età compresa tra i 14 e i 24 anni è un periodo di crescita, di cambiamento, di dubbi e di scelte importanti, che possono riguardare tanti aspetti della vita: insicurezza, solitudine, insoddisfazione, vuoto; un corpo che cambia; diete e alimentazione; scuola e lavoro; amore, sessualità, amici; diversità o uguaglianza; rapporti tra genitori e figli; droga, alcool, rischio, … a volte non è facile! Tutti danno consigli ma chi ascolta veramente?

Il counselling non è psicoterapia. Si tratta di colloqui con un esperto che, muovendosi nel pieno rispetto dell’autonomia individuale, aiuta le persone ad affrontare particolari momenti di difficoltà e di crisi.
Il servizio è disponibile su appuntamento. Ciascuno potrà scegliere liberamente la sede che preferisce tra le seguenti:

Azzate – Via Colli n.32 – palazzina rossa
Caronno Varesino – Via Manzoni 4 – ambulatori comunali 1°piano
Mornago - Via Marconi n.9 - sede biblioteca comunale

E' prevista la partecipazione al costo del servizio da parte degli utenti ed è stato stabilito un contributo di €.10,00 a seduta. La prima seduta è gratuita.

Per ulteriori informazioni o per fissare un appuntamento è possibile contattare telefonicamente o tramite sms la segreteria organizzativa del progetto al 347 3288093 .