Rilascio Carta d´Identità Elettronica

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

La nuova Carta d'identità elettronica è il documento personale che attesta l’identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza (RF) che memorizza i dati del titolare. La foto in bianco e nero è stampata al laser, per garantire un’elevata resistenza alla contraffazione. Sul retro della Carta il Codice Fiscale è riportato anche come codice a barre.

Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, la nuova Carta d'identità elettronica può essere utilizzata per richiedere un'identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Tale identità, utilizzata assieme alla CIE, garantisce l’accesso ai servizi erogati dalle PP.AA.


UFFICIO:  

UFFICIO ANAGRAFE


COSA OCCORRE FARE PER:  

Il rilascio della CIE si effettua solo SU APPUNTAMENTO che è possibile prendere registrandosi direttamente sul sito agendacie.interno.gov.it. La nuova Carta d´identità elettronica si può richiedere presso il Comune di residenza fino a 6 mesi prima della scadenza della propria Carta d´identità o in seguito a smarrimento, furto o deterioramento.

La validità della Carta di identità varia a seconda all´età del titolare ed è di:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.

La novità maggiormente rilevante è che la nuova CIE non verrà stampata e rilasciata dal Comune, bensì dall´Istituto Poligrafico Zecca dello Stato e la consegna avverrà tramite servizio postale. Il cittadino la riceverà entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta, presso il Comune o presso un indirizzo da lui indicato.

Nel giorno fissato per l´appuntamento il cittadino dovrà recarsi in Comune munito di:

  • stampa della ricevuta dell´appuntamento;
  • carta d´identità scaduta o in scadenza (in caso di furto o smarrimento è necessario presentare anche copia della denuncia rilasciata alle Autorità di P.S.);
  • tessera sanitaria;
  • n. 1 fototessera a colori recente (non più vecchia di 6 mesi) e con sfondo bianco, dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto. Non potranno essere accettate foto su dispositivi USB o inviate per e-mail.

Il costo della Carta è di euro 22,21 comprendenti i diritti fissi e di segreteria e le spese di spedizione. In caso di smarrimento o deterioramento, invece, il costo è di euro 27,37.

Nel caso in cui il richiedente la CIE sia minorenne dovrà essere accompagnato da entrambi i genitori.

Per i cittadini maggiorenni, al momento della domanda, è prevista la facoltà di esprimere il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti in caso di decesso: l´informazione sarà trasmessa automaticamente al Sistema Informativo Trapianti (SIT).

Nel caso di impossibilità del cittadino a presentarsi allo sportello del Comune a causa di malattia grave o altre motivazioni (reclusione, appartenenza ad ordini di clausura, ecc.), un suo delegato (ad es. un familiare) deve recarsi presso il Comune con la documentazione attestante l´impossibilità a presentarsi presso lo sportello. Il delegato dovrà fornire la carta di identità del titolare o altro suo documento di riconoscimento, la sua foto e il luogo dove spedire la CIE. Effettuato il pagamento, concorderà con l´operatore comunale un appuntamento presso il domicilio del titolare, per il completamento della procedura.



QUANDO:  

SECONDO L´ORARIO FISSATO AL MOMENTO DELLA REGISTRAZIONE DELL´APPUNTAMENTO DIRETTAMENTE SUL SITO: agendacie.interno.gov.it

ALLEGATI

Dove Rivolgersi:

SEDE

Sede Municipale - Villa De Strens - Via Matteotti 13/A - Piano Terra

ORARI ANAGRAFE

Lunedi'17:00/18:15

Martedi'11:00/13:30

Mercoledi'11:00/13:30

Giovedi'17:00/18:15

Venerdi'11:00/13:30

Sabato9:30/12:00


A Chi Rivolgersi:


CONTATTI:

Tel. :0332-875160

Fax :0332-875104

EMail : urp@comune.gazzada-schianno.va.it

PEC : comune.gazzadaschianno@secmail.it


REFERENTI:

    (Amministratore Web)


 Daniela Nicoli  (Amministratore Web)



COORDINATORE:

 Patrizia Quercia  (Responsabile di Settore)