Sindaco

Cristina Bertuletti

sindaco@comune.gazzada-schianno.va.it

 

Il Sindaco è il capo dell´amministrazione e la rappresenta. Egli esprime ed interpreta gli indirizzi di politica amministrativa del Comune e promuove e coordina l´azione degli assessori da lui nominati. Sovraintende inoltre al funzionamento degli uffici e dei servizi del Comune.

Il Sindaco esercita anche le funzioni di autorità locale di pubblica sicurezza che gli sono attribuite dalle leggi statali, regionali, dallo statuto e dai regolamenti e coordina gli orari dei pubblici esercizi, servizi e uffici.

Può delegare ai singoli assessori e ai dirigenti l´adozione degli atti espressamente attribuiti alla sua competenza e affidare, con delega, agli assessori l´esercizio delle funzioni di ufficiale di governo. Tra essi il Sindaco nomina un Vice Sindaco che lo sostituisce in via generale in caso di sua assenza o impedimento. In caso di assenza  di entrambi, le funzioni del Sindaco sono esercitate dall´assessore più anziano per età.

 

In particolare il Sindaco:

  • è l’organo responsabile del Comune e lo rappresenta;
  • convoca e presiede sia il Consiglio Comunale che la Giunta;
  • nomina (ed eventualmente revoca) i rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni, nel rispetto degli indirizzi del Consiglio Comunale;
  • nel rispetto dello Statuto e dei regolamenti comunali, nomina i responsabili degli uffici e dei servizi comunali e sovrintende al funzionamento degli stessi, incluso l’espletamento delle funzioni statali e regionali attribuite o delegate al Comune, fatta salva la competenza dei dirigenti; inoltre nomina eventuali
  • emana le ordinanze (contingibili ed urgenti) in caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica ed anche, in qualità di ufficiale di governo, nei casi in cui sia necessario prevenire ed eliminare gravi pericoli per l’incolumità pubblica;
  • adotta le misure necessarie ad affrontare le situazioni di emergenza (alluvioni, terremoti, calamità naturali in genere) fino all’intervento della protezione civile;
  • disciplina gli orari degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi (bar, ristoranti, ecc.) e dei servizi pubblici nel rispetto dei criteri regionali e degli indirizzi approvati dal Consiglio Comunale;
  • in qualità di ufficiale di governo, sovraintende alla tenuta dei registri di stato civile e della popolazione ed alle competenze demandate al Comune in materia elettorale, di leva militare e statistica;
  • nella stessa qualità di ufficiale di governo svolge i compiti attribuitigli dalla legge in materia di pubblica sicurezza e polizia giudiziaria ed in materia di vigilanza sulla sicurezza e l’ordine pubblico, dandone informazione al prefetto.