COMUNICATO DEL SINDACO Aggiornamento casi Coronavirus

AGGIORNAMENTO al 8 maggio

Si rende nota la situazione aggiornata e corretta dei casi di SARS-CoV-2 (infezione da Nuovo Corona Virus) nel comune di Gazzada Schianno a oggi, 8 maggio 2020:

  • Diagnosi di Covid-19 = 10 (dieci); 5 (cinque) ricoverati.
  • Decessi per Covid-19 = 0 (zero)
  • Guariti da Covid-19 = 5 (cinque).
  • Persone in isolamento domiciliare (“quarantena”) = 15 (quindici).

Note:

  • una persona deceduta in una RSA per una grave patologia polmonare, non sottoposta a tampone dovrebbe essere ascrivibile a decesso per Covid-19
  • gli ultimi due casi recentemente diagnosticati riguardano persone impegnate in attività sanitarie o socio-assistenziali.

E’ trascorsa ormai una settimana della cosiddetta Fase 2 delle procedure di gestione dell’epidemia sanitaria da Nuovo Coronavirus. Tutte le procedure previste dalla normativa nazionale e regionale, nonché le raccomandazioni preventive diffuse da Protezione Civile Nazionale e Istituto Superiore di Sanità sono in attuazione ed è tuttora operativo il C.O.C. (Centro Operativo Comunale).

Tutte le informazioni utili per la cittadinanza sono pubblicate sul portale web del Comune (www.comune.gazzada-schianno.va.it) e diffuse attraverso i canali social ufficiali del Comune (Messaggistica SMS, Whatsapp GazzadaSchianno , Newsletter comunale).

Tutti i servizi comunali sono operativi anche se con ancora limitazioni nell’accesso agli uffici di Villa de Strens (Casa Comunale – Municipio). Si consiglia vivamente di telefonare o inviare una mail per fissare un appuntamento con i funzionari degli uffici che dovete consultare: nr. tel. 0332 875111, segreteria@comune.gazzada-schianno.va.it; urp@comune.gazzada-schianno.va.it.

L’Amministrazione Comunale ringrazia la cittadinanza per l’impegno di tutti a rispettare le regole di tutela individuale e collettiva emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero della Sanità  e chiede a tutti di continuare ad attenersi alle normative vigenti riguardo il contenimento della diffusione del Nuovo Coronavirus.